A ciascuno la propria attività per risolvere problematiche di carattere cognitivo, emotivo e motorio

Tornando a parlare del servizio di riabilitazione cognitiva e neuromotoria proposto presso l’Istituto Clinico S. Anna, descriviamo più approfonditamente le attività proposte che spaziano dalla R.O.T. (terapia di riorientamento alla realtà) al training cognitivo computerizzato, dalla terapia psicocomportamentale al colloquio di supporto psicologico, dalla fisioterapia alla logopedia. la R.O.T., terapia di riorientamento alla realtà, viene svolta in gruppo. Offre la possibilità di stimolare a livello cognitivo la persona favorendo la socializzazione all’interno del gruppo. Gli obiettivi della terapia sono tre: favorire l’orientamento spazio-temporale, stimolare la memoria e rimotivare e incoraggiare la persona. Il training cognitivo computerizzato, invece, è un’attività svolta singolarmente al computer ed è finalizzata a stimolare e rinforzare la memoria e le differenti abilità mentali nel tentativo di stabilizzare e ritardare il declino cognitivo. Può innalzare il tono dell’umore e rallentare la perdita dell’autonomia nel disbrigo delle attività quotidiane. 

La terapia psicocomportamentale è un’attività svolta in gruppo per cui ogni soggetto deve cimentarsi con le proprie abilità manuali e creative. Durante le sedute di volta in volta programmare la persona deve creare qualcosa di bello che dia soddisfazione allo scopo di valorizzare la propria autostima. Durante questo tipo di attività, che stimola la memoria e il linguaggio, si dialoga e si interagisce con il gruppo creando un ambiente accogliente e familiare. Il colloquio di supporto psicologico, invece, ha come fine rinforzare le capacità e le risorse non intaccate dal decadimento cognitivo, contrastare la sintomatologia ansiosa e/o depressiva, ridurre l’isolamento sociale e recuperare l’iniziativa e la motivazione. La fisioterapia viene svolta in palestra singolarmente o in gruppo: prevede una serie di esercizi specifici atti a migliorare ed aumentare le capacità residue della persona. In caso di necessità possono essere seguite anche terapie elettromedicali per la riduzione del dolore articolare. Il servizio di logopedia, infine, svolto singolarmente o in gruppo con l’assegnazione di specifici esercizi scritti ed orali, migliora i problemi di voce, i disturbi della deglutizione, i problemi di articolazione, i disturbi della fluenza verbale, i problemi del calcolo e di letto-scrittura ed i disturbi della comunicazione verbale. Il paziente, come segnalato nel post precedente, è seguito in tutte queste attività da un gruppo di specialisti composto da medici, psicologi, infermieri, logopedisti e fisioterapisti.

Responsabile del servizio è il dott. Angelo Bianchetti, specialista in Geriatria nonché Responsabile dell’U.O. di Medicina Generale dell’Istituto Clinico S. Anna, coadiuvato dal medico Dott. Fabio Guerini, dagli psicologi Dott.ssa Marta Grigolo e Dott. Matteo Peli e dalla logopedista Dott.ssa Cinzia Montanaro. 

 

 

X